Ingegneria Meccanica

Facoltà di Ingegneria


Home » Cosa si studia » Ingegneria » Ingegneria Meccanica

Ingegneria Meccanica

Area Ingegneria
Classe L09-Ingegneria Industriale
Lingua Italiano
Tipo di accesso Libero
Sede Ancona

Caratteristiche e finalità del corso

 

Il corso prepara professionisti che si possono inserire nel mondo del lavoro nel settore industriale e fornisce i metodi e gli strumenti di base necessari per accrescere e aggiornare nel tempo le proprie conoscenze, adeguandole alla costante evoluzione scientifica e tecnologica. Il corso di laurea è orientato sia verso gli aspetti della progettazione (di processo e di prodotto) sia verso gli aspetti produttivi, tecnologici ed organizzativi delle industrie manifatturiere meccaniche e dei sistemi di produzione, conversione o gestione dell’energia. Il Corso di laurea è strutturato per conferire agli studenti una adeguata base culturale per la prosecuzione degli studi di ingegneria nei corsi Magistrali, principalmente nel settore Meccanico, ma anche nel settore Gestionale.
Il Corso di Studio è certificato EUR-ACE.

CHE COSA STUDIERAI

Il primo anno è dedicato prevalentemente ma non esclusivamente alla formazione scientifica di base (analisi matematica, chimica, fisica, geometria). Nel secondo e nel terzo anno, oltre al completamento della formazione scientifica di base, sono forniti insegnamenti relativi alla formazione specialistica di natura ingegneristica, tipica dell’ingegneria meccanica quali:

  • Meccanica razionale
  • Meccanica applicata alle macchine
  • Disegno meccanico
  • Scienza delle costruzioni
  • Macchine e sistemi energetici
  • Misure meccaniche e termiche
  • Costruzione di macchine
  • Tecnologia meccanica
  • Impianti meccanici
  • Elettrotecnica

QUALE SARÀ LA TUA FUTURA PROFESSIONE

Il principale sbocco è il proseguimento degli studi verso il conseguimento di una Laurea Magistrale, prevalentemente delle classi LM33 o LM30, nell’Ateneo dorico o in altra Università italiana.

I laureati trovano occupazione in:

  • industrie manifatturiere
  • impianti di produzione e di servizio
  • pubbliche amministrazioni
  • libera professione (necessaria l’iscrizione all’ordine degli ingegneri, sezione B, previo superamento di un esame di abilitazione).

PUNTI DI FORZA DEL CORSO

Il Corso di Laurea, che corrisponde ai livelli qualitativi internazionalmente riconosciuti (Accreditamento internazionale EUR-ACE), offre una preparazione di base particolarmente mirata a fornire ottime basi per l’iscrizione ad una Laurea Magistrale della classe LM33.

L’elevato livello di soddisfazione dei neolaureati è dovuto, non solo alla qualità dell’attività formativa, testimoniata anche dal riconoscimento di eccellenza dell’attività di ricerca del Dipartimento DIISM, cui afferisce la maggior parte dei docenti, ma anche dal sistema di tutoraggio particolarmente mirato a sostegno del percorso universitario. 

CONTATTI

Presidente del corso di studio:
Prof. Stefano Spigarelli
s.spigarelli@univpm.it

Ufficio Relazioni con il territorio
Tel: +39 071 2203037 – 3038
orientamento@univpm.it

Collegamenti

Video

Webinar

Gallery

I numeri del corso

94%

degli studenti prosegue il percorso magistrale

11% si inserisce nel mondo del lavoro

99%

Laureati soddisfatti degli studi svolti

82%

Studenti soddisfatti della chiarezza dei docenti

94%

Studenti soddisfatti della disponibilità dei docenti