POT

Piani per l’Orientamento e il Tutorato

Alle Università è richiesto l’impegno di promuovere attività di formazione finalizzata all’orientamento agli studi universitari e attività di tutorato per il completamento con successo dei Corsi di studio.

La riduzione del numero di diplomate e diplomati che concludono l’istruzione secondaria superiore e si iscrivono all’università, l’elevato tasso di abbandono degli studi e la difficoltà di completare con successo un percorso di istruzione universitaria sono fenomeni che possono essere superati attraverso l’impegno delle Università a sostenere le giovani e i giovani diplomati al momento della scelta del percorso di studi universitari e nei primi anni di studio universitario.

Il MIUR, con il D.M n. 1047/2017, ha attivato bandi per la progettazione di Piani per l’Orientamento e il Tutorato, integrando quanto già previsto per il Piano Lauree Scientifiche.

I Piani di Orientamento possono prevedere:

  • laboratori per il riconoscimento delle abilità e lo sviluppo delle vocazioni, per quello che riguarda lo studio universitario e gli sbocchi lavorativi;
  • percorsi di incontro tra docenti di scuola e docenti universitari per lo sviluppo di strategie di orientamento;
  • sperimentazione della costruzione di prove di autovalutazione e valutazione della preparazione di base degli studenti.

Le Attività di Tutorato possono prevedere:

  • attività destinate a studenti iscritti al primo o al secondo anno di un Corso di Laurea o Laurea Magistrale a ciclo unico, rivolte in particolare a coloro che abbiano riscontrato ostacoli formativi iniziali;
  • iniziative di formazione indirizzate ai tutor per fornire loro gli strumenti di base necessari per supportare e orientare gli studenti;
  • predisposizione di materiale di supporto alle attività di tutorato, fruibile anche in anni successivi, per consolidare le buone pratiche;
  • sviluppo di azioni di monitoraggio per l’identificazione delle modalità più efficaci di tutoraggio.

 

I POT all’Università Politecnica delle Marche sono attivi per i corsi di Ingegneria e di Agraria, i PLS per i Corsi di Scienze.

Agraria

La facoltà di Agraria è dotata di un corpo docente di elevata qualità e di attrezzature didattiche e scientifiche all’avanguardia, che la rendono altamente competitiva nel panorama universitario europeo.

I Corsi di Laurea della Facoltà forniranno gli strumenti per comprendere le esigenze della moderna agricoltura e per affrontare concretamente le problematiche del settore agro-alimentare e di quello ambientale, coniugando gestione e tutela dell’ambiente con qualificazione e sicurezza delle produzioni.

Contatti:

Nucleo Didattico
Tel: +39 071 2204935
didattica.agraria@univpm.it

Referente:
Prof. Gianfranco Romanazzi

Ingegneria

La Facoltà di  Ingegneria rappresenta un punto di riferimento per lo studio e lo sviluppo di nuove tecnologie.

È una struttura didattica moderna, dotata di sofisticate strumentazioni e ampi spazi dedicati ai laboratori, che propone un’ampia offerta formativa e offre una preparazione adatta ad un inserimento rapido nel mondo del lavoro.

Caratteristiche di pregio sono la dimensione progettuale e la forte connotazione tecnologica, per formare una figura ad alta professionalità. Al suo interno si possono riconoscere quattro filoni: Scienze dell’Architettura ed Ingegneria Edile, Ingegneria Civile e dell’Ambiente, Ingegneria dell’Informazione e Ingegneria Industriale.

Contatti:

Facoltà di Ingegneria:
Tel: +39 071 220 4778
presidenza.ingegneria@univpm.it

Referente:
Prof.ssa Claudia Diamantini