Scienze Forestali e Ambientali

Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali


Home » Cosa si studia » Agraria » Scienze Forestali e Ambientali

Scienze Forestali e Ambientali (SFA)

Area Agraria
Classe L-25, Scienze e tecnologie agrarie e forestali
Lingua Italiano
Tipo di accesso Libero
Sede Ancona

Caratteristiche e finalità del corso

 

Il corso fornisce la preparazione propedeutica al proseguimento nel corso di laurea magistrale FORESPA e all’acquisizione di una sufficiente professionalità per il mondo del lavoro con un percorso formativo che abbraccia discipline di base, caratterizzanti e professionalizzanti. Il laureato sarà in grado di applicare conoscenze integrate sul funzionamento degli ecosistemi naturali e semi-naturali alle molteplici problematiche connesse all’uso sostenibile e conservazione delle risorse forestali e ambientali, ma anche alla pianificazione e gestione del territorio e della biodiversità. Il corso consente di sviluppare una visione ampia su problematiche gestionali, di tutela e valorizzazione delle risorse forestali e ambientali (in particolare del territorio montano), nonché delle conoscenze sull’uso di nuove metodologie e tecnologie per la gestione e il monitoraggio dei sistemi forestali e ambientali.

CHE COSA STUDIERAI

Oltre alle materie di base (chimica, fisica, matematica, biologia), tipiche dei corsi di laurea a carattere scientifico, sono erogati gli insegnamenti:

  • Genetica forestale
  • Ecologia vegetale e geobotanica
  • Entomologia e zoologia forestale
  • Agronomia montana
  • Alimentazione animale e allevamenti estensivi
  • Botanica forestale
  • Dendrometria e selvicoltura
  • Patologia forestale
  • Pedologia forestale
  • Geomatica
  • Sistemazioni idraulico-forestali
  • Meccanica e meccanizzazione forestale
  • Economia ed estimo forestale e ambientale

QUALE SARÀ LA TUA FUTURA PROFESSIONE

Il corso SFA consente di sostenere l’esame di abilitazione all’esercizio della libera professione (Sezione B, dottori forestali junior) dell’albo professionale dell’Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali; il laureato può sostenere anche l’esame di abilitazione all’esercizio della libera professione di perito agrario laureato e di agrotecnico laureato.
Inoltre puoi accedere a:

  • Carabinieri Forestali, Corpi Forestali Regionali e/o Provinciali (Regioni e Province Autonome);
    Servizi nazionali per la tutela e lo sviluppo dell’ambiente e del territorio (MIPAAF, MMAT, Agenzie Nazionali e Regionali per l’Ambiente, Autorità di Bacino);
  • Servizi Tecnici in Amministrazioni Regionali, Provinciali, Comunali (Ambiente, Territorio, Agricoltura e Foreste, Caccia e Pesca, ecc.), Comunità Montane, Unione di Comuni
    Uffici gestione ambiente di Parchi e Riserve Naturali Statali, Regionali, Provinciali;
  • Consorzi di Bonifica e di Irrigazione, Consorzi di Bacino Imbrifero Montano;
  • Studi professionali, società di servizi e laboratori operanti nel settore della gestione e tutela dell’ambiente e del territorio e della gestione forestale;
  • Aziende agro-silvo-pastorali, aziende vivaistiche e agro-energetiche;
  • Associazioni di produttori e proprietari;
  • Industrie di produzione e trasformazione del legno e derivati;
  • Organismi di controllo della qualità ambientale e della certificazione di prodotti e processi forestali e ambientali.

PUNTI DI FORZA DEL CORSO

Le attività di laboratorio e di campo sono molto praticate in ogni disciplina insegnata con escursioni in campo. Oltre 30 sedi convenzionate sparse per i cinque continenti per conseguire crediti e acquisire tirocinio e/o tesi nell’ambito di progetti internazionali.

 

L’ottimo rapporto docenti/studenti consente di operare con rigore e umanità, attenti ai bisogni e alle aspettative personali.

CONTATTI

Presidente del corso di studio:
Prof. Giuseppe Corti
g.corti@univpm.it

Ufficio Relazioni con il territorio
Tel: +39 071 2203037 – 3038
orientamento@univpm.it

Collegamenti

Video

Webinar

Gallery

I numeri del corso

80%

Prosegue il percorso magistrale in ambito forestale e ambientale

La gran parte degli studenti prosegue il percorso magistrale anche se acquisisce capacità professionali che permettono l’inserimento nel mondo del lavoro.

95%

Laureati soddisfatti degli studi svolti

89%

Studenti soddisfatti della chiarezza dei docenti

94%

Studenti soddisfatti della disponibilità dei docenti