Biologia Molecolare e Applicata

Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente


Home » Cosa si studia » Scienze » Biologia Molecolare e Applicata

Biologia Molecolare e Applicata

Area Scienze
Classe LM-6 Biologia
Lingua Italiano
Tipo di accesso Libero, con verifica dell’adeguatezza della preparazione
Sede Ancona

Caratteristiche e finalità del corso

 

Il Corso di Laurea è suddiviso in due curricula: Tecnologie biologiche e Scienze della nutrizione.
Questi hanno in comune attività formative che ricadono nell’area cellulare e molecolare. Il curriculum “Tecnologie biologiche” prevede competenze nei campi della biochimica delle proteine, delle conoscenze di base e applicative delle biotecnologie della riproduzione, competenze nelle nanotecnologie e modeling molecolare, e in microbiologia biomedica. Il curriculum “Scienze della nutrizione” prevede competenze nei campi della biochimica e fisiologia della nutrizione, delle scienze dietetiche in condizioni fisiologiche e patologiche oltre che competenze sull’analisi chimica, qualità e sicurezza degli alimenti e loro proprietà nutraceutiche anche in relazione allo sviluppo di diete personalizzate.

CHE COSA STUDIERAI

  • Tecnologie Biomolecolari,
  • Genetica applicata,
  • Biotecnologie della riproduzione,
  • Biotecnologie cellulari,
  • Biotecnologie dei microrganismi,
  • Modeling di sistemi biologici,
  • Bioinformatica,
  • Biochimica e biotecnologie delle proteine,
  • Microbiologia biomedica,
  • Biochimica della nutrizione,
  • Fisiologia della nutrizione,
  • Qualità e sicurezza microbiologica degli alimenti,
  • Scienze e tecniche dietetiche applicate.

QUALE SARÀ LA TUA FUTURA PROFESSIONE

  • Biotecnologo alimentare,
  • Biotecnologo farmaceutico o cosmetico,
  • Biologo nutrizionista,
  • Biochimico,
  • Microbiologo,
  • Ricercatore,
  • Informatore scientifico,
  • Insegnante nella scuola secondaria.

PUNTI DI FORZA DEL CORSO

Dipartimento di eccellenza con laboratori ad alta tecnologia (es: Lab. di microscopia dotato di microscopio confocale, FTIR, Raman, microscopi automatizzati per il “live cell imaging”, e un citofluorimetro di ultima generazione). È presente un centro per la produzione ad alta efficienza di proteine, il NY-MaSBiC (un consorzio di 10 Università americane ed UNIVPM), impegnato nell’identificazione e produzione di proteine, comprese quelle del 2019-nCoV, disponibile ad accettare studenti magistrali per progetti di tesi.

L’alto grado di internazionalizzazione consentirà agli studenti di fare esperienze in laboratori internazionali grazie a borse di studio del programma Erasmus in convenzione con 25 istituti universitari di 12 Paesi dell’Unione Europea e del programma CampusWorld che prevede un periodo di tirocinio, fino ad un anno dopo la laurea, ovunque nel mondo.

CONTATTI

Presidente del corso di studio:
Prof.ssa Oliana Carnevali
o.carnevali@univpm.it

Ufficio Relazioni con il territorio
Tel: +39 071 2203037 – 3038
orientamento@univpm.it

Collegamenti

Video

Webinar

Gallery

I numeri del corso

80%

Occupabilità a tre anni dalla laurea

97%

Laureati soddisfatti degli studi svolti

95%

Studenti soddisfatti della disponibilità dei docenti

97%

Studenti soddisfatti della chiarezza dei docenti